Home Sport Sport Italia

Pallanuoto, A1F: liguri ok nella sesta di andata

0
CONDIVIDI

Sesta giornata del campionato di serie A1 femminile numero 36.

Un gol della giovane Spampinato a un minuto dalla conclusione permette a L’Ekipe Orizzonte, davanti alle telecamere di Waterpolo Channel, di battere 10-9 la Plebiscito Padova e di rimanere sola in testa alla regular season a punteggio pieno.

Le patavine conducono 5-4 in apertura di terzo tempo con Centanni; poi le etnee ribaltano il punteggio con le doppiette di Emmolo e Aiello. Successivamente quattro botta e risposta chiuso da quello tra Emmolo e Centanni per il 9-9 a due minuti dal termine. Le etnee perdono per limite di falli le esperte Palmieri, Ioannou e Marletta ma al colpo da tre punti ci pensa la sedicenne Spampinato a sessanta secondi dalla fine.

Il pomeriggio si apre con il successo del Bogliasco, il secondo della stagione, che batte 10-9 la Vela Ancona con il poker di Millo e il tris di Rogondino. L’ultima vittoria delle liguri di Sinatra risaliva al 19 ottobre in casa con Trieste (7-5). Ancora alla ricerca dei primi punti la Vela Ancona, che oggi ha giocato alla pari ma a cui non sono bastati i cinque gol di Ivanova (1 su rigore).  La Kally Milano vince lo scontro diretto con la Florentia e sale a 9 punti in classifica. Partita equilibratissima, 10-10 e 12-12 nel terzo tempo, che si risolve nell’ultimo periodo: break decisivo di Milano con i gol di Apilongo e Bianconi nei primi due minuti, poi Amedeo in superiorità dimezza lo svantaggio a 2’06” da giocare ma la Florentia non risce a completare la rimonta. Poker di Carrega e Bianconi sul tabellino delle milnesi, tripletta di Francini per le gigliate. Rapallo travolge Trieste 21-6 e ottiene la terza vittoria consecutiva, la seconda in casa, della stagione che era iniziata con tre sconfitte di fila (contro Padova, SIS Roma e L’Ekipe Orizzonte). Migliori realizzatrici Zanetta e Giustini con 4 gol ciascuna.
Conclude la giornata la SIS Roma che, reduce dall’unica sconfitta della stagione, vince contro il CSS Verona (17-3). Il poker di Chiappini e Galardi e la tripletta di Tabani permettono alle laziali di occupare il secondo posto della classifica. Venete ancora alla ricerca dei primi punti in casa (finora due vittorie in trasferta per le ragazze di Giovanni Zaccaria).
Il campionato maschile è fermo e torna il 16 novembre, dopo l’impegno del Settebello in World League con la Grecia, il primo della nuova stagione per i campioni del mondo di Alessandro Campagna, in programma martedì 12 novembre ad Atene alle 18.30 italiane.

Programma della 6^ giornata – 9 novembre

Vela Ancona-Bogliasco 1951 9-10
RN Florentia-Kally Milano 13-14
Rapallo Pallanuoto-Pallanuoto Trieste 21-6
Plebiscito Padova-L’Ekipe Orizzonte 9-10
CSS Verona-SIS Roma 3-17