Home Cronaca Cronaca Genova

Ore 17:00, San Martino | Cinque decessi, la situazione al Policlinico

0
CONDIVIDI
Ospedale San Martino di Genova

La Direzione Sanitaria del Policlinico San Martino segnala 5 decessi nelle ultime 24 ore, anche per infezione da Covid-19.

Si tratta di:

Un paziente nato in provincia di Mantova e residente a Genova di 75 anni, deceduto presso il primo piano del Pronto Soccorso.

Un paziente nato e residente a Genova di 82 anni, deceduto presso il primo piano del Pronto Soccorso.

Un paziente nato a Uscio e residente a Genova di 78 anni, deceduto presso il 1° piano del Pronto Soccorso.

Una paziente nata e residente a Genova di 90 anni, deceduto presso il Padiglione 10.

Una paziente nata e residente a Genova di 74, deceduto presso il padiglione 12.

Trasmettiamo il consueto bollettino aggiornato dopo riunione di task force interna:

Ad ora sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 38 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 8 pazienti in sub intensiva, 29 al Padiglione 10, 79 al Padiglione 12, 32 al 5° piano della palazzina laboratori, 55 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 47 al Maragliano.

Per limitare la diffusione del contagio e per affrontare il massiccio incremento degli accessi al Pronto Soccorso, la Direzione Sanitaria ha predisposto la conversione del 2° piano del Padiglione Specialità (17 letti) per accogliere pazienti così detti ‘grigi’, ovvero sospetti Covid positivi da un punto di vista clinico ma non ancora definiti da un punto di vista laboratoristico in quanto in attesa del risultato del tampone effettuato in entrata al Pronto Soccorso.

Nel reparto agirà, in supporto all’Area Medica Critica del Pronto Soccorso gestita dalla dottoressa Arboscello, il team del professor Aldo Pende, direttore della U.O. Clinica Medicina d’Urgenza.

Un’ampia scorta di tute monouso in tnt trasportate oggi dalla Croce Rossa Italiana in Ospedale, grazie alla collaborazione con l’Agenzia delle dogane liguri, sono state destinate al personale del Policlinico.