Home Economia Economia Genova

Opere nel Tigullio, Garibaldi: 2.5 milioni per Lavagna e Sestri Levante, 1.4 per Ne

0
CONDIVIDI
Vice capogruppo regionale Sandro Garibaldi (Lega)

“A seguito delle violente mareggiate del 2018, grazie alla Lega al Governo, la Liguria ha poi ricevuto oltre 300 milioni di euro.

Secondo quanto previsto dall’ultimo Piano di riparto dei fondi di Protezione civile per l’annualità 2021 (circa 100 milioni di euro), oltre ai 14 milioni per i nuovi pennelli a difesa del litorale di Chiavari, arrivano da Regione Liguria importanti fondi al Comune di Lavagna (2.500.000 euro per le opere di difesa del lungomare Labonia), al Comune di Sestri Levante (2.500.000 euro per gli interventi a seguito del grave danneggiamento delle scogliere Portobello e le opere di difesa dell’abitato nella Baia del Silenzio) e al Comune di Ne (1.400.000 euro per interventi a seguito dell’erosione della sponda del torrente Garibaldo).

Inoltre, al Comune di Moneglia sono destinati 778.000 euro per le opere di protezione del litorale in località Punta Rospo e al Comune di San Colombano Certenoli 68.000 euro per il ripristino della sponda del torrente Berlino nella frazione Aveggio, 38.000 euro per la sistemazione del movimento franoso in località Cian de Dria, 47.000 euro per gli interventi a seguito del cedimento della strada comunale in località Cichero”.

Lo ha riferito oggi il vice capogruppo regionale Sandro Garibaldi (Lega).