Home Cronaca Cronaca Genova

Operatrice sanitaria ruba a malati terminali nell’ospedale di Chiavari: arrestata

0
CONDIVIDI
Operatrice sanitaria ruba a malati terminali nell’Ospedale di Chiavari: arrestata

Sabato scorso gli investigatori del Commissariato di Chiavari hanno arrestato e messo ai domicliari un’operatrice socio-sanitaria di 50 anni, in servizio presso il reparto cure palliative dell’ospedale di Chiavari.

La misura cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Genova, deriva dall’accertamento di una serie di furti di denaro e preziosi ai danni di pazienti ricoverati nel reparto e dei loro familiari, nonché di una stagista della struttura sanitaria.

Arresto operatrice sanitaria, Viale: incastrata anche da nuovo sistema videosorveglianza

I poliziotti hanno ricostruito 8 episodi di furto, a partire da maggio 2015. Alcuni sono stati compiuti nei confronti di malati terminali, a cui sono stati sottratti oggetti di valore come orologi o denaro custodito nei portafogli lasciati sul comodino dai pazienti in condizioni di semi incoscienza.

Addirittura, in una delle circostanze la presunta ladra aveva rubato una fede nuziale dalla mano del paziente.

Fondamentale, nell’ambito della delicata attività investigativa effettuata, è stata la collaborazione della direzione saanitaria dell’ospedale di Chiavari e di alcuni componenti dello staff del reparto.