Home Spettacolo Spettacolo Genova

Opera & Ballet si è aperto con successo ad Arenzano

0
CONDIVIDI
Opera & Ballet.Arenzano.La Traviata

L’opera lirica debutta ad Arenzano: sabato a Villa Figoli “La Traviata” di Giuseppe Verdi

Solisti del Teatro alla Scala, Orchestra Filarmonica Italiana, Balletto di Milano: un cast di primo piano per una grande opera lirica nel segno della tradizione

Il Festival Arenzano Opera & Ballet si è aperto con successo con il balletto Romeo e Giulietta e sabato 27 luglio alle 21.15 è la volta di uno dei titoli più amati del grande repertorio lirico: La Traviata di Giuseppe Verdi. Attesissima, dunque, la lirica fa il suo debutto sul palcoscenico allestito nel magnifico parco di Villa Figoli des Geneys con uno spettacolo di grande livello che non mancherà anche qui di conquistare gli spettatori.

Andata in scena in marzo a Ginevra e prima di Arenzano al Teatro degli Arcimboldi di Milano, la grande produzione Opera & Ballet si pone l’obiettivo di far scoprire (o riscoprire) il semplice gusto di andare a teatro e godere di uno spettacolo di livello elevato, riservando molta attenzione al libretto originale“Anche nella realizzazione di questa Traviata sono voluto restare fedele al libretto”- spiega il M° Carlo Pesta, ideatore e promotore del progetto Opera & Ballet Festival che si articola tra la Svizzera e l’Italia nonché regista dell’opera“Tutto è realizzato nel segno di quella tradizione tanto cara al pubblico, dalle attrezzerie di scena ai costumi dello storico atelier Bianchi di Milano, alle acconciature curate dal bravissimo Enzo Altomonte”.

Già vincitrice di prestigiosi concorsi internazionali Roberta Salvati è Violetta, “una vera cortigiana del “tout Paris”. Il soprano vanta prestigiose collaborazioni tra cui il Festival Pucciniano di Torre del Lago, Teatro Regio di Torino, Teatro Filarmonico di Verona, Fondazione Arena di Verona, Teatro Marrucino di Chieti, Teatro Dal Verme, Orchestra dei Pomeriggi Musicali e il Teatro alla Scala dove è artista stabile. Dalla Scala anche il tenore Luigi Albani e il baritono Giorgio Valerio, rispettivamente Alfredo e Giorgio Germont. Vincitrice di prestigiosi riconoscimenti internazionali anche il mezzosoprano russo Victoria Shapranova, carismatica Flora Bervoix. Completano il cast Giovanna Aquilino, Claudio Grasso, Luca Andrea Giordano, Luca Granziera e Danielè Biccirè. Incisiva anche la presenza dei bravi danzatori del Balletto di Milano che, con coreografie di Agnese Omodei Salè, sono protagonisti delle danze del 3° atto. Sul podio il M° Gianmario Cavallaro, alla guida del Coro Opera & Ballet Swiss e dell’Orchestra Filarmonica Italiana, una delle migliori compagini nazionali.

OPERA & BALLET FESTIVAL LA TRAVIATA Arenzano, Villa Figoli des Geneys

sabato 27 luglio ore 21.15 biglietti a partire da € 33.00

ticket on line: www.ticketone.it

Informazioni e prenotazioni biglietti: biglietteria@ballettodimilano.com – tel. 347-877.93.84