Home Cronaca Cronaca Genova

Omicidio Di Maria, i carabinieri arrestano i Morso, padre e figlio

0
CONDIVIDI
Guido Morso il giorno dell'arresto

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri delle Stazioni della Maddalena e Castelletto, in esecuzione di ordine di carcerazione, emesso dalla locale Corte di Appello, poiché ritenuti poiché entrambi colpevoli dell’ “omicidio di Molassana” ai danni di Davide Di Maria un 27 enne, avvenuto nell’anno 2016, hanno arrestato Vincenzo Morso, 63 anni e il figlio Guido di 36 anni, entrambi gravati da pregiudizi di polizia, già sottoposto agli arresti domiciliari.

I predetti, a seguito del provvedimento emesso per cumulo pene concorrenti, dovranno rispettivamente espiare la pena detentiva di 6 anni 11 mese e 11 giorni il padre e 19 anni 4 mesi e 11 giorni di reclusione il figlio.

L’arresto di Vincenzo Morso

Nello stesso contesto, il 36 enne, evaso dagli arresti domiciliari, la scorsa nottata, veniva arrestato per l’evasione, dai Carabinieri di Massa.

I due, dopo le formalità, sono stati rinchiusi rispettivamente presso le Case Circondariali di Genova Marassi e Massa.

Giovedì 12 dicembre a Roma presso il collegio 1 della Cassazione si è svolta la prima udienza dei ricorrenti contro la sentenza del 20 febbraio 2019 della Corte d’Appello di Genova.