Home Consumatori Consumatori Genova

Oltre 1670 km di strade e marciapiedi igienizzati a Chiavari

0
CONDIVIDI
Oltre 1670 km di strade e marciapiedi igienizzati a Chiavari

Oltre 1670 km di strade e marciapiedi igienizzati a Chiavari. Interventi che proseguiranno per tutta la fase 2.

«Chiavari è stato il primo comune del territorio a mettere in campo servizi specifici di contrasto alla diffusione del Covid-19, come l’igienizzazione di strade, arredi urbani, aree giochi e contenitori di raccolta dei rifiuti. Da inizio pandemia ad oggi, gli operai hanno effettuato 43 giorni di sanificazione degli ambienti cittadini, con una media di 35 km al giorno grazie all’impiego di un automezzo dotato di barra lavastrada, per un totale di 1505 km, da sommare ai 162 km di pulizia manuale dei marciapiedi – spiega il primo cittadino Marco Di Capua – Anche in questa seconda fase non viene meno il nostro impegno, tali operazioni proseguiranno per tutta la fase 2. La lenta ripresa e riapertura di alcune attività impone a tutti nuove e fondamentali regole per ripartire in sicurezza e garantire livelli alti di protezione ai cittadini. Con la mia ultima ordinanza abbiamo esteso l’obbligo di utilizzare la mascherina all’interno del centro storico, dove non sia possibile rispettare la distanza minima di 2 metri; oltre a mettere a disposizione di Atp il personale della Protezione Civile per controllare il rispetto delle misure di prevenzione presso le fermate dei bus. Infine, in vista della riapertura al pubblico, abbiamo deciso di intensificare, con cadenza settimanale, l’igienizzazione di tutti gli uffici comunali nelle sedi di piazza N.S. dell’Orto, via Delpino, piazzale San Francesco e via Parma, oltre all’installazione di ulteriori barriere in plexiglass ».