Home Cronaca Cronaca Savona

Notte difficile nel Savonese: esondato rio Basco

0
CONDIVIDI
La situazione del rio Basco ad Albisola Superiore

La Liguria è ancora in Allerta rossa, fino alle 12 a Genova e fino alle 15 nelle province di Savona e Imperia.

Sono 122 gli sfollati in Liguria e 374 le persone rimaste isolate a causa delle frane. A renderlo noto la Regione.

In tre ore, nel Savonese sono caduti 100 millimetri di pioggia.

Per cercare di tenere sotto controllo la situazione in provincia di Savona, a Cairo Montenotte, sono arrivati in aiuto i vigili del fuoco dalla Spezia.

Nel Savonese è stata una notte difficile per la pioggia che ha proseguito a cadere.

La situazione peggiore ad Albisola Superiore dove il rio Basco è esondato in vari punti.

L’amministrazione comunale segnala diverse frane e smottamenti che hanno isolato la frazione di Ellera e ci sarebbero degli sfollati. Piena per il torrente Sansobbia che rimane negli argini.

In ogni caso il sindaco invita i cittadini a non uscire e restare nelle case.

A Tovo San Giacomo ci sono problemi per l’acqua potabile. A Celle Ligure la mareggiata ha costretto a chiudere il centro del paese. Tra Altare e Mallare ci sono 14 sfollati, tra i quali due disabili, a causa di una frana che minaccia le loro abitazione.

Maltempo, le problematiche ad Alassio: smottamento e mareggiata

La A10 è chiusa per un frana tra Varazze e Arenzano in direzione Genova, ma il Coa della polizia stradale fa sapere che presto la situazione dovrebbe tornare alla normalità: tecnici al lavoro. E’ stata chiusa anche tra Albisola e Savona verso Ventimiglia per alcune ore.

Situazione migliorata in Savona città