Home Sport Sport Savona

La FCI savonese premia i suoi campioni a Villanova d’ Albenga

Sabato a Villanova d'Albenga si terrà l'assemblea annuale della Federazione ciclistica savonese, che è guidata da Piero Zangani. Dopo la relazione consuntiva 2019 e quella programmatica 2020 si svolgeranno le premiazioni degli atleti e delle società che hanno dato lustro alla Fci savonese.

0
CONDIVIDI
Un momento dell' assemblea dello scorso anno

SAVONA – Si svolgerà il prossimo 30 novembre a Villanova d’ Albenga l’Assemblea Provinciale di Savona della Federazione Ciclistica Italiana, presieduta da Piero Zangani. L’appuntamento è per le ore 15 presso il Salone dei Fiori in Piazza Alessandro Isoleri.

Nel corso della riunione è in programma la relazione consuntiva della stagione appena conclusa e quella programmatica del Comitato Provinciale per la prossima stagione agonistica. Saranno premiati gli atleti e le società vincitrici di titoli mondiali, europei, nazionali, regionali e provinciali nel corso del 2019, nonché i vincitori del Giro della Provincia di Savona.

Fra i premi che verranno assegnati ci saranno anche quello intitolato a Riccardo Pierluca, l’ altro alla memoria di Luciano Gavazza, il Premio che ricorda Luisella Manfrino ed alcune novità pensate proprio con lo scopo di ricordare altri illustri personaggi del ciclismo savonese mancati negli ultimi anni.

Lunghissimo sarà l’elenco dei premiati: fra questi ci saranno anche i campioni italiani Simona Massaro e Giampaolo Codebò (Bicistore Cycling Team Carcare). Oltre ai campioni provinciali e regionali, ed a coloro che si sono distinti in competizioni di livello nazionale ed internazionale, fra le società che saranno premiate ci saranno sicuramente la Polisportiva Quiliano Bike per la sua attività nel campo del mtbike giovanile, l’ UCLA Laigueglia per le tante vittorie e titoli in varie categorie, il Circolo Sportivo Ortovero, soprattutto per la sua intensa attività ciclo amatoriale, l’ UC Alassio e tante altre società che, a vario titolo, si sono messe in luce per motivi diversi durante l’anno.

Alla riunione saranno presenti, oltre agli atleti ed agli allenatori, anche tecnici, giudici (guidati dal loro preziosissimo decano l’ albenganese Carletto Pizzorno) ed alcuni ex professionisti fra cui l’ inossidabile Bruno Zanoni ed il grande campione Mirko Celestino, attuale commissario tecnico federale del settore fuoristrada.
CLAUDIO ALMANZI