Home Cronaca Cronaca Genova

No-vax e vaccino anti Covid, in Liguria lo hanno rifiutato il 15% dei sanitari

0
CONDIVIDI
S. Martino, Infermiera genovese Gloria Capriata: prima ligure a ricevere il vaccino anti Covid di Pfizer-BioNTech

“Intorno al 15% del personale sanitario in Liguria ha rifiutato il vaccino anti Covid. Non sono pochi, se si pensa che lavorano a contatto con pazienti fragili”.

Lo ha dichiarato stamane il governatore Giovanni Toti intervistato a Radio Capital.

Nella nostra regione, quindi, la grande maggioranza di medici, infermieri, oss e personale sanitario ha acconsentito alla vaccinazione, che per loro si è iniziata il 27 dicembre scorso.

Covid, Capriata e Bassetti vaccinati: stiamo bene. Il prof: mi sento più forte

“O uno se fa certi ruoli è obbligato a vaccinarsi per proteggere gli altri che vengono in contatto con lui – ha aggiunto Toti – oppure ci sia la possibilità di non utilizzarli in determinati ruoli senza che questo faccia scattare una discriminazione sul posto di lavoro”.

Obbligo vaccini per i sanitari e legge regionale, Toti ammette: serve atto Parlamento

Infermiera no-vax positiva, Flick gela Toti: obbligo vaccini solo con legge Stato