Home Cronaca Cronaca Genova

Nigeriano strappa di mano cellulare ad una donna: arrestato

0
CONDIVIDI
Camerunense aggredisce giovane e le ruba il telefonino: preso

La polizia ha arrestato ieri pomeriggio in piazza della Raibetta un nigeriano di 20 anni per il reato di furto con strappo.

Il giovane ha strappato di mano il cellulare ad una donna che stava camminando nei vicoli genovesi per poi scappare.

La vittima ha però urlato “al ladro” attirando l’attenzione di alcuni passanti che lo hanno inseguito.

Poco dopo anche una volante ha sentito le grida della donna riuscendo così ad individuare il soggetto in fuga.

Gli agenti lo hanno raggiunto, bloccato ed arrestato.

Il 20enne, con svariati precedenti di Polizia, irregolare sul T.N., senza fissa dimora e sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Genova, è stato anche denunciato per ricettazione perché trovato in possesso di un altro cellulare di provenienza illecita.

Fissata per questa mattina la direttissima.