Home Cultura Cultura Genova

Nel padiglione Blu a Genova arriva la 16^ ArteGenova

0
CONDIVIDI
Nel padiglione Blu a Genova arriva la 16^ ArteGenova. In Fiera a Genova dal 14 al 17 febbraio 2020

In Fiera a Genova dal 14 al 17 febbraio 2020

I capolavori dell’arte moderna e tendenze d’avanguardia dell’arte contemporanea saranno sotto i riflettori della 16^ mostra – mercato ArteGenova che si svolge dal 14 al 17 febbraio 2020 nel Padiglione Blu della Fiera di Genova.

Il parterre di artisti è costituito da importanti firme del Novecento a cui si affiancheranno giovani artisti contemporanei presenti con proposte accessibili ai più.

Tra i nomi di maggior rilievo segnalati dagli oltre 150 galleristi che esporranno compaiono tra gli altri: Carla Accardi, Giorgio De Chirico, Giacomo Balla, Alberto Burri, Carlo Carrà, Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Paolo Scheggi, Mario Sironi, Giorgio Morandi, Mario Schifano, Arnaldo Pomodoro, Alighiero Boetti, Paul Jenkins, fino ad arrivare a Christo e Warhol, solo per citarne alcuni.

“Si prevede un’esposizione che nulla ha da invidiare a quella di un museo d’arte contemporanea – spiega Nicola Rossi, curatore e ideatore della rassegna genovese e del network di mostre d’arte che si sviluppa in diverse città italiane – Con un valore aggiunto rappresentato dalla possibilità di acquistare direttamente in loco”.

Negli ultimi anni ArteGenova è cresciuta fino ad affermarsi come manifestazione di riferimento per tutto il NordOvest, avvicinando un vasto pubblico (18.000 visitatori nel 2019) fatto di collezionisti, mercanti d’arte internazionali, appassionati e semplici curiosi, a conferma della doppia vocazione della fiera: da un lato appuntamento irrinunciabile per chi vuole investire nell’arte, dall’altro evento di pubblico che ogni anno avvicina migliaia di visitatori ai “grandi” dell’Arte Moderna e Contemporanea.

Da non perdere in questa edizione la mostra “Fausto Melotti. Sul disegno”, a cura della Galleria Tonelli di Milano, che presenta un gruppo omogeneo di venti disegni di Fausto Melotti (1901-1986) recentemente acquisiti. L’esposizione è inoltre arricchita da una ventina di sculture, ceramiche e pezzi unici della produzione del genio trentino. Tra queste: il Toro del 1963, la Donna seduta del 1954, il Cavallino del 1950, Il grande Contrappunto Piano, nella versione unica del 1973, uno dei più famosi e importanti lavori dell’artista.

ArteGenova sarà anche occasione per accogliere provocazioni e curiosità espresse nelle proposte emergenti all’interno della vetrina Contemporary Art Talent Show (C.A.T.S.), una scommessa nata nove anni fa per creare un contatto diretto tra giovani artisti e una platea allargata di pubblico grazie alla presentazione di un’arte economicamente più accessibile, alla quale sarà rivolto un premio speciale per la migliore opera partecipante disposto da Banca Mediolanum, sponsor di ArteGenova dal 2018.

Durante la quattro giorni in Fiera si terranno eventi, conferenze e incontri a tema creando collegamenti e sinergie tra il mondo dell’arte moderna e contemporanea e la comunità allargata: non solo ligure, ma anche delle regioni limitrofe.

Nel nuovo sito è possibile trovare le numerose convenzioni che consentono ai soci di associazioni culturali e di altre importanti realtà del territorio di visitare la fiera con una riduzione speciale: biglietti interi 10 euro, ridotti 5 mentre i bambini fino ai 10 anni compiuti entrano gratis.

Per agevolare il contatto con i più giovani, le scolaresche degli istituti di ogni ordine e grado e i loro insegnanti accompagnatori hanno ingresso libero ad ArteGenova.

Inaugurazione su invito giovedì 13 febbraio alle ore 18.

ORARI: da venerdì 14 a domenica 16 febbraio ore 10/20. Lunedì 17 febbraio 2020 dalle 10 alle 13

QUARTIERE FIERISTICO DI GENOVA: Padiglione BLU, Ingressi di piazzale J. F. Kennedy, 1

SETTORI: Arte Moderna e Contemporanea, Contemporary Art Talent Show, Librerie, editoria d’arte

www.artegenova.com