Home Cronaca Cronaca Genova

Morti Rsa, avviata indagine del Nas: ispezionate le prime 12 strutture genovesi

0
CONDIVIDI
Carabinieri del Nas, Nucleo antisofisticazioni e sanità (foto d'archivio)

I carabinieri del Nas di Genova finora hanno ispezionato 12 Rsa in città e provincia nell’ambito dell’inchiesta aperta dalla procura per epidemia colposa.

Le strutture ispezionate, a livello amministrativo, sono quelle che non hanno registrato decessi legati al coronavirus.

I militari hanno verificato come siano state allestite le stanze e quali accorgimenti anti Covid-19 siano stati usati.

I dati raccolti serviranno anche per capire che cosa non abbia funzionato nelle residenze per anziani in cui si sono registrati diversi morti.

Nel frattempo, i carabinieri del Nas hanno cominciato a raccogliere i dati sui ricoveri e le morti negli ultimi tre anni.

I dati verranno poi analizzati nei dettagli dal pool di esperti nominati dai pm genovesi, che dovranno stabilire i vari tassi e rapporti di mortalità.

Il flusso di informazioni servirà a indirizzare le indagini su eventuali negligenze o carenze gravi che abbiano contribuito al diffondersi del Covid-19 dentro le Rsa genovesi.