Home Cronaca Cronaca Genova

Molassana, assalto a banchetto Lega: i 4 antagonisti denunciati per violenza privata

0
CONDIVIDI
Salvini non mollare: i militanti della Lega in Largo Boccardo a Genova Molassana

Aggressione al banchetto della Lega a Molassana. Insulti e sputi “umani”. Poi gli antagonisti avevano strappato una bandiera gettandola nel fiume e danneggiato il gazebo.

Aggressione a banchetto Lega, sputi e insulti ‘umani’. Corso: antagonisti fate schifo

Aggressione a banchetto Lega, Senarega: cari antagonisti e loro sostenitori, noi non molliamo

Aggressione banchetto pro Salvini, solidarietà Pd a militanti Lega e condanna antagonisti

Gli investigatori della Digos oggi hanno concluso le indagini, identificando i quattro giovani che domenica 3 febbraio in largo Boccardo avevano aggredito e insultato alcuni militanti della Lega che stavano raccogliendo firme a sostegno del ministro Matteo Salvini.

Si tratta di antagonisti che ruotano intorno al centro sociale Pinelli.

Due di loro avevano agito a volto coperto, ma sono stati presi anche grazie alle immagini delle telecamere della zona.

Tutti e quattro sono stati denunciati per violenza privata.

I militanti leghisti non avevano reagito agli sputi, insulti e provocazioni, ma avevano chiamato subito la Polizia e i Carabinieri. Gli antagonisti erano quindi fuggiti sperando di farla franca.