Home Politica Politica Imperia

Migranti a piedi in A10, incidente mortale. Mai: Lamorgese si svegli

0
CONDIVIDI
Bordighera, migranti a piedi in A10: incidente mortale

“Migranti a piedi in autostrada. Sono anni che denunciamo la grave situazione in A10 e alla fine, stamane, si è verificato un incidente mortale.

Ormai tutti i giorni  l’autostrada viene chiusa e la Polizia Stradale interviene per fermare i migranti sulle carreggiate.

Il ministro Luciana Lamorgese forse questa volta capirà che il problema, in Liguria, esiste realmente.

Ho sentito recentemente il ministro dell’Interno rispondere alle segnalazioni del deputato ventimigliese Flavio Di Muro, ma pare proprio che non abbia contezza di quella che è la triste realtà.

È necessario, oltre che fermare gli sbarchi continui, intervenire sulla gestione della sicurezza al confine con la Francia e inviare Forze dell’ordine aggiuntive per garantire maggiore sicurezza.

Una volta per tutte il ministro Lamorgese si svegli e si occupi del preoccupante fenomeno migratorio”.

Lo ha dichiarato ieri il capogruppo regionale Stefano Mai (Lega) a seguito dell’incidente mortale sull’A10 in cui sono rimaste vittime due migranti che attraversavano l’A10 a piedi e sono stati travolti e uccisi da un furgone.

Un terzo straniero è rimasto gravemente ferito.

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, agenti della Polizia stradale e i sanitari del 118.

“Ho visto un gruppo di migranti sbucare all’improvviso sulla carreggiata dell’autostrada. Non ho fatto in tempo a frenare il furgone” ha riferito il conducente del veicolo.