Home Cultura Cultura Genova

Martedi 24 per A Compagna conferenza di Laura Monferdini su Faber e Creuza de ma

0
CONDIVIDI
Copertina e retro di "Creuza de ma"

Martedì 24 settembre prossimo alle ore 17 nell’Aula San Salvatore in Piazza Sarzano, dall’uscita della metropolitana, l’associazione per la diffusione e la tutela della lingua genovese e della cultura e tradizioni liguri “A Compagna”, presieduta dal Professor Franco Bampi, nell’ambito delle conferenze “I Martedì de A Compagna”, che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il primo appuntamento del ciclo 2019-2020.

Laura Monferdini

Relatrice Laura Monferdini sul tema “Fabrizio De André vent’anni dopo. Genova e il suo poeta”. Ingresso libero.

Fabrizio De André, genovese per nascita e per vocazione, sarà raccontato brevemente attraverso la sua lunga e straordinaria carriera artistica e il suo amore incondizionato per Genova, la sua città, dalla quale spesso ha vissuto lontano, ma che ha portato sempre con sé ovunque le scelte di vita e la musica lo abbiano condotto.

Oggi, a 20 anni dalla sua scomparsa, avvenuta prematuramente l’11 gennaio 1999, è più che mai presenza e lo si ricorda come uomo, artista e  “fratello” partito per un lungo viaggio lasciando un’eredità preziosa che fa di lui il miglior “promoter” di Genova.

Chi accompagna il pubblico interessato in questo racconto è Laura Monferdini, responsabile dei contenuti museali di “viadelcampo29rosso” casa dei cantautori genovesi, che ha al suo attivo collaborazioni con le più prestigiose riviste italiane di musica e cultura ed è collezionista tra le più apprezzate in Italia di dischi e “memorabilia” della canzone d’autore, in particolare della cosiddetta “scuola genovese dei cantautori”. Ha conosciuto Fabrizio nel 1984 a Genova in occasione della presentazione di “Crêuza de mâ”.

Info: per programmi seguire il link http://www.acompagna.org/rf/mar/index.htm.

Marcello Di Meglio