Home Consumatori Consumatori Savona

Loano, in un mese un migliaio di test in via degli Alpini

0
CONDIVIDI
Tampone Covid-19 (foto di repertorio)

Loano, il punto-tamponi di via degli Alpini attivo fino a metà febbraio

Resterà operativo fino al 12 febbraio il punto di prelievo per “tamponi drive-through” allestito in via degli Alpini a Loano nell’ambito del progetto “Health Point Loano”, frutto della collaborazione tra il Comitato Loanese e la Croce Rossa di Loano e patrocinato dal Comune di Loano. Le continue richieste da parte dell’utenza hanno spinto il Comitato Loanese, la Croce Rossa ed il Comune di Loano a proseguire l’attività, che inizialmente si sarebbe dovuta concludere il 15 gennaio: “La cittadinanza – spiegano dal Comitato Loanese – ha dimostrato di apprezzare molto l’iniziativa, come testimoniano i circa mille test effettuati nel primo mese di lavoro. Per questo motivo, d’accordo con il sindaco Luigi Pignocca e l’amministrazione, insieme con gli amici della Croce Rossa ci siamo resi disponibili a mantenere il punto-tamponi operativo ancora per un altro mese”.

I promotori del progetto desiderano sottolineare “l’ottima collaborazione che fin da subito si è instaurata tra il Comune, il Comitato Loanese ed il comitato della Croce Rossa di Loano. Rivolgiamo un enorme ringraziamento al personale sanitario che con grande impegno si è adoperato e si adopererà ancora per dare piena efficienza al point; e grazie anche ai volontari del Comitato Loanese e della Croce Rossa di

Loano per l’aiuto ed il sostegno fornito nell’organizzazione e nella gestione delle attività sanitarie durante lo svolgimento del servizio”.

Ringraziamo i sanitari che si sono adoperati e si sono adoperati anche su base volontaria per il prossimo mese e grazie ai volontari del Comitato e della Cri che hanno dato sostegno continuo al poist, per la parte sanitaria e organizativa

Il punto di prelievo è aperto a tutti, loanesi e non loanesi, perciò a sottoporsi a test sono stati cittadini provenienti da ogni parte della Liguria e non solo.

Il Comitato Loanese (che riunisce Confcommercio Loano, Fipe Loano, Associazione Balneari Loanesi, Associazione Loanese Albergatori, Pro Loco Loano ASP, Associazione Vecchia Loano, Associazione

Culturale Polivalente) si è assunto l’onere di gestire il traffico dei mezzi in entrata ed uscita e a tale scopo ha messo a disposizione circa 15 steward volontari appositamente formati. La Croce Rossa, invece, si è fatta carico della parte strettamente sanitaria e ha fornito i mezzi e le strumentazioni necessarie ad effettuare prelievi e tamponi.

Il processo di prelievo ed analisi è molto semplice: il “paziente” entra all’interno di un gazebo a bordo del proprio mezzo; qui (senza scendere dal veicolo) viene sottoposto a prelievo; una volta effettuato il test, il conducente viene accompagnato all’area di sosta, dove attende l’esito del tampone per circa 15 minuti; una volta avuto l’esito, può lasciare l’area.

I tamponi rapidi, effettuati da personale sanitario autorizzato, sono disponibili ad un prezzo di 30 euro. Il ricavato, al netto delle spese, sarà destinato, in accordo con i servizi sociali comunali, ad aiutare le famiglie bisognose del territorio.

Il punto-prelievi sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17 esclusi i giorni festivi e pre-festivi e salvo cause di forza maggiore (ad esempio maltempo).