Home Cronaca Cronaca Savona

Loano, controlli delle polizie locali: multe e sequestri

0
CONDIVIDI
Loano, controlli delle polizie locali: multe e sequestri

Loano. Sono stati sette gli operatori, due ispettori e cinque agenti, che hanno effettuato, ieri sera, sul territorio loanese, i controlli sul territorio previsti dll’Ufficio di Sicurezza Urbana dell’Associazione delle Polizie Locali “Riviera di Ponente”.

Gli accertamenti della nuova “task force” specializzata nel contrasto dei reati urbani creata nell’ambito dell’associazione che riunisce i tre corpi di polizia locale e le tre amministrazioni comunali di Albenga, Loano e Finale Ligure hanno interessato le principali arterie stradali, il centro storico con il lungomare ed i locali della “movida”.

Loano, controlli delle polizie locali: multe e sequestri

Gli agenti hanno segnalato alla Prefettura di Savona quale consumatore di stupefacenti un albanese trovato in possesso di 3 dosi di hashish.

L’uomo ha subito anche il ritiro della patente. Gli agenti hanno anche effettuato il sequestro amministrativo di un veicolo alla guida del quale c’era una persona senza patente.

Inoltre, gli operatori hanno elevato tre verbali per consumo di bevande alcoliche in luogo pubblico, comportamento espressamente proibito dalla recente ordinanza sindacale che vieta ai locali la vendita di alcolici da asporto dopo le 21 della sera e ai clienti di berne in luoghi diversi dai dei dehors dei pubblici esercizi.

Infine, gli agenti hanno controllato tre locali della passeggiata senza accertare alcuna violazione.

“I fine settimana rappresentano il momento di maggiore afflusso turistico – notano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca – E’ dunque necessario predisporre controlli e pattugliamenti per garantire che i nostri concittadini ed ospiti possano trascorrere in serenità i loro momenti di relax. Il nuovo Ufficio Unico di Sicurezza Urbana ha proprio questo scopo e perciò altri servizi di presidio del territorio verrano realizzati per tutta l’estate, sia in maniera sinergica come associazione che come singoli comandi”.