Home Cultura

Loano, al Giardino del Principe la presentazione di “Metamorfosi” e “Otto e Rino” di Sergio Olivotti

0
CONDIVIDI
loano
Sergio Olivotti - Otto e Rino

Loano. Sarà Sergio Olivotti ad aprire i “Libri bambini sotto il tiglio”, gli incontri spettacolari con gli autori
di libri illustrati promossi all’interno di “LOA-Legge in Ogni Angolo”, la manifestazione interamente
dedicata alla lettura organizzata dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano in
collaborazione con l’Aps #cosavuoichetilegga? insieme ad Atuttotondo di Monica Maggi e con le
associazioni e le realtà locali aderenti al “Patto per la Lettura”.
Lunedì 4 luglio alle 21 nel ridotto del Giardino del Principe Olivotti presenterà “Metamorfosi” (Sabir
Editore) e “Otto e Rino” (Glifo Edizioni).
“Metamorfosi” è un silent book. Un fantasioso museo. Il mondo in continuo divenire. Bizzarro e unico.
Nulla si distrugge, tutto si trasforma. Un viaggio surreale tra bizzarre metamorfosi. Un libro senza
bisogno di parole, per scardinare l’idea che realtà e verità siano sempre uniche, sempre le stesse.
Selezionato al Silent Book Contest “De Conno” 2019. Il volume è rivolto a lettori da 6 anni in su.
“Otto e Rino” sono due vecchietti molto amici che trascorrono le giornate insieme chiacchierando. Loro
non lo sanno, ma hanno qualche problema di udito e le loro conversazioni spesso finiscono in un gran
baccano. Il volume è rivolto a lettori da 4 anni in su.
Sergio Olivotti ha insegnato al Politecnico di Milano e ora illustra e scrive libri per l’infanzia. Realizza
workshop per adulti e bambini e cerca di inserire una canzone in ogni libro: “Perchè suono. Oh già,
suono. Chiedetelo ai miei vicini di casa se non ci credete…”
I “Libri bambini sotto il tiglio” sono fatti di letture ad alta voce, laboratori e incontri spettacolari con gli
autori per bambini e bambine e le loro famiglie. Fanno parte della rassegna “Libri Estate”, che ha la
finalità di attivare il piacere della lettura attraverso l’ascolto delle parole, che da scritte si animano tramite
l’incontro con chi le ha pensate e tradotte in libro. Accompagnati dalla conduzione puntuale e garbata di
Graziella Frasca Gallo, sotto il grande tiglio nel ridotto del Giardino del Principe, nelle fresche sere d’estate
i partecipanti riprenderanno il filo del piacere del leggere. Incontri per grandi e bambini per incontrarci e
per crescere, perché la lettura ci unisce.
La presentazione è stata organizzata in collaborazione con il Mondadori Bookstore di Loano e l’Aps
#cosavuoichetilegga.
L’ingresso è libero, i partecipanti sono tenuti a rispettare le norme anticovid in vigore.