Home Cronaca Cronaca Genova

Liguria quarta regione per minor concentrazione di casi Covid attivi

0
CONDIVIDI
Emergenza coronavirus, donna indossa mascherina (foto di repertorio)

La Liguria è la quarta regione italiana per minor concentrazione di casi Covid attivi.

Sono 895 i positivi presenti ogni 100.000 abitanti nella settimana dal 23 febbraio al primo marzo, secondo quanto riferito dal nuovo report della Fondazione Gimbe.

Meglio fanno solo Provincia di Trento, Emilia-Romagna e Toscana.

Lo ha riportato oggi l’agenzia Dire.

Il dato ligure, che la settimana scorsa si attestava a 1.086, è meno della metà di quello nazionale, fissato a 1.799 positivi ogni 100.000 abitanti.

Nel corso dell’ultima settimana, i nuovi casi sono diminuiti a livello regionale del 17,2%, a fronte di un calo medio nazionale del 21,1%.

La provincia ligure più colpita risulta quella di Genova, con 477 nuovi casi ogni 100.000, seguita dalla Spezia con 460, Savona con 413 e Imperia con 330.

In netto miglioramento anche la pressione ospedaliera: negli ultimi sette giorni, l’occupazione dei posti letto in area medica è passata dal 25,2 al 20%, restando però sempre più alta della media nazionale, scesa dal 20 al 16%.

L’occupazione delle terapie intensive, invece, è diminuita dal 10,9 al 7,7%, contro il dato medio del Paese passato dal 9,3 al 7,4%.