Home Sport Sport Genova

Lazio-Samp, Ekdal: Pari che vale una vittoria

0
CONDIVIDI
Ekdal

«Bellissimo: pareggiare così vale come una vittoria». Albin Ekdal è uno che pesa le parole. E pesa pure i punti: sa bene che questo qui è d’oro, anzi di platino. Perché il 2-1 di Immobile sembrava una ghigliottina su ogni possibilità della Sampdoria di lasciare da imbattuta Roma. «C’è stato quel rigore – commenta il regista -, ma noi abbiamo dimostrato di avere carattere. E questo punto vale davvero tanto, tantissimo. Analizzando come è andata: dopo un buon primo tempo abbiamo lasciato troppo campo alla Lazio, facendogli meritare il pareggio. Poi sappiamo come è andata».

Tifosi. Partita da sceriffo del centrocampo per lo svedese, peraltro in mezzo a tipi come Parolo e Milinkovic. Ma il numero 6 non dimentica la modestia: «Credo di aver giocato abbastanza bene, soprattutto nel primo tempo. Però dobbiamo giocare di più la palla e migliorare ancora. Andava fatto lo stesso anche nella ripresa. Comunque stiamo crescendo e con il Parma vogliamo vincere. Spero che domenica vengano tanti tifosi a sostenerci».