Home Consumatori Consumatori La Spezia

La Spezia, completamento opere e soluzione di problemi

0
CONDIVIDI
La Spezia, completamento opere e soluzione di problemi

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione Provinciale della Spezia per garantire la riqualificazione della rete viaria attraverso il completamento di opere 

Negli scorsi giorni gli uffici tecnici della Provincia della Spezia hanno inviato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed alla Regione Liguria tutti gli atti, definiti al 24/8/2020, con cui è stato approvato lo schema di convenzione per le opere infrastrutturali previste per il Ponte Ceparana, così come da precedenti accordi presi con lo stesso dal Ministero. La procedura seguita dalla Provincia quindi è perfettamente in linea con la tempistica prevista e la pratica è in fase di verifica. Contestualmente è in fase di definizione la convenzione tra Regione Liguria e la stessa Provincia della Spezia per l’anticipazione di 3.000.000 euro che sono destinati al primo finanziamento dell’opera, il tutto con l’obiettivo di perseguire, quanto prima, l’intervento.

Il programma, attivato anche grazie all’anticipo dei fondi da parte della Regione Liguria, prevede l’avvio delle procedure di gara entro fine anno, secondo i tempi di legge, quindi nel 2021 l’affidamento della progettazione esecutiva e dei lavori con il metodo dell’appalto integrato. Sempre nel corso del 2021 la ditta incaricata dovrà redigere il progetto che successivamente sarà oggetto prima di verifica e poi di approvazione. Seguendo l’iter ed i tempi di legge previsti per opere di questo tipo a fine 2021 si prevede l’avvio dei lavori che avranno indicativamente durata pari a 22 mesi, seguiti poi dal collaudo e dall’apertura del ponte al traffico veicolare.

“Ancora una volta la volontà di garantire un intervento consente di portare a casa un risultato _ commenta il Presidente Pierluigi Peracchini _ la sinergia con la Regione Liguria, con l’impegno personale del Presidente Giovanni Toti e dell’assessore Giacomo Giampedrone, ha permesso di avere le risorse necessarie, anticipandole, per passare alla fase operativa del programma di risistemazione del ponte di Ceparana. Su questa, così come sulle altre pratiche legate alla riqualificazione della rete viaria provinciale ed alla manutenzione delle tante strade della provincia spezzina, il nostro Ente, con i nostri tecnici, sta garantendo un impegno costante con strumenti ordinari, anche a fronte di una grave mancanza di risorse economiche. Abbiamo però ben chiara la necessità di dover intervenire, attingendo ad ogni risorsa, sviluppando progetti concreti, per garantire la fruibilità della rete stradale. C’è un bagaglio di problematiche arretrate che stiamo affrontando e proprio grazie alla sinergia con la Regione Liguria iniziamo, finalmente, a vedere dei risultati. Non nascondiamo che si tratta di opere impegnative e con tempi non sempre rapidi, ma nel contempo possiamo garantire che non ci siamo mai fermati in questi mesi, neppure durante la fase più acuta dell’emergenza Covid, per dare compimento al programma e proseguire con tutte le opere previste. Non è possibile, non è accettabile, che a fronte ad una situazione in cui la condizione della viabilità porti danno e disagio alle comunità, si perda anche un solo giorno per arrivare alle necessarie soluzioni”.