Home Consumatori Consumatori La Spezia

La Spezia Anas: l’Aurelia deve essere finita in tempi certi

0
CONDIVIDI
La Spezia Anas : L’Aurelia deve essere finita in tempi certi

C’è l’assoluta necessità e urgenza che i lavori al cantiere della variante Aurelia Spezzina e l’intera opera riprendano. Completare i lavori è di fondamentale importanza per la viabilità dell’intera area e si spera si realizzino nel più breve tempo possibile.

Sebbene siano necessari vari approfondimenti progettuali, Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, Giacomo Giampedrone, assessore alle infrastrutture e il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini hanno incontrato l’amministratore delegato di Anas Gianni Vittorio Armani mostrandosi concordi sul fatto che nella maggior parte del cantiere, almeno in due lotti funzionali, sia possibile riprendere i lavori. Quindi l’azienda appaltatrice è stata invitata a procedere senza indugi.

La zona, dove è situato il cantiere, è interessata da una frana, tuttavia già segnalata dai rilievi geologici, che puntualizzano che si stanno portando a termine i dovuti approfondimenti. Entro la fine di febbraio Anas, in accordo con l’Ente Regione e il Comune di La Spezia, valuteranno tutte le opportune misure affinché, il cantiere torni ad essere operativo e l’opera venga terminata in tempi certi. ABov