Home Cronaca Cronaca Genova

La situazione delle allerte meteo in Liguria e le previsioni

0
CONDIVIDI
La situazione a Rapallo vista con gli occhi di una web cam

La Liguria è stata flagellata da una forte pioggia e da raffiche di vento che hanno raggiunto anche i 180 km/h.

Purtroppo c’è stato un morto ad Albisola Marina, una donna che è stata colpita da una porzione di tetto. (vedi articolo)

Diversi i danni alle linee ferroviarie (vedi articolo), ma anche alberi abbattuti dalla furia del vento, mareggiate che hanno creato danni su tutta la costa allagando, coe  nel caso di Arenzano anche nei negozi.

A Genova e nel levante mareggiate ed un vento fortissimo hanno spezzato alberi, pali della luce, semafori, scooter, transenne e bidoni della spazzatura. (vedi articolo)

In via Marras a Genova Sturla 9 persone sono state sfollare a causa di un alberto caduto su una casa, mentre altre tre sono state fatte allontanare dalla propria abitazione a Genova Sturla. (vedi articolo)

Chiusa l’Aurelia nella notte a Sestri Levante a causa del mare, così come quella di Portofino.

A Rapallo ieri una ventina di metri della diga del porto sono crollati, barche affondate, mentre i vigili del fuoco, ieri sera,  hanno operato una difficille operazione di salvataggio proprio sulla diga. (vedi articolo)

Alla Spezia, è stato un mezzo disastro con navi per trasporto container e passeggeri che hanno strappato gli ormeggi. (vedi articolo)

Scuole chiuse oggi a Genova. La decisione è stata presa questa notte alle 1,15: “a causa dei danni provocati dalle ingenti piogge e dal vento”. (vedi articolo)

Nel levante ligure resta l’allerta rossa fino alle 15. A Genova e nel centro della Liguria dalle 6 è allerta gialla.

L’allerta meteo odierna

L’ALLERTA METEO

ZONA A e B: GIALLA fino alle 18 di oggi martedì 30 ottobre, poi verde

ZONA C: ROSSA fino alle 15, poi gialla fino alle 18 e poi verde.

ZONE D: GIALLA fino alle 18 di oggi martedì 30 ottobre, poi verde

ZONA E: ARANCIONE fino alle 12 di oggi martedì 30 ottobre, quindi GIALLA fino alle 18 e poi verde

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

L’allerta meteo nella giornata odierna nei dettagli

LE PREVISIONI

MARTEDI’ 30 OTTOBRE: Residue precipitazioni nelle prime ore su C, E e la parte orientale di B, anche a carattere di rovescio o temporale localmente forte. I fenomeni saranno in progressivo esaurimento, con assenza di precipitazioni significative nella seconda parte della giornata. Venti di burrasca o burrasca forte da Sud Ovest, in lenta attenuazione nel corso della giornata. Mare ancora grosso con probabili mareggiate intense su tutte le coste.M

MERCOLEDI’ 31 OTTOBRE: Nuovo impulso precipitativo a partire da A nelle prime ore della giornata, in estensione verso Levante. Bassa probabilità di temporali forti con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Venti forti per tutta la giornata. Mare molto mosso, localmente agitato in serata.