Home Economia Economia Savona

La seconda fase ad Alassio riparte dal commercio

0
CONDIVIDI
Alassio un mare di shopping

Alassio. La «fase 2» ad Alassio comincia dal commercio, spina dorsale dell’economia della città. Il «Consorzio Alassio Un Mare di Shopping» ha varato l’iniziativa «Alassio a Casa Tua», che la presidente Loredana Polli definisce «un vero e proprio centro integrato di via telematico dove i clienti potranno trovare l’elenco delle attività commerciali cittadine consorziate e che aderiscono alla campagna di consegna a domicilio dei prodotti acquistati on line».

Realizzata una piattaforma e soprattutto una fitta campagna di web marketing per rilanciare l’economia della città del Muretto che dal mese scorso è chiusa per le pesanti restrizioni del governo.

«La nostra iniziativa – continua Loredana Polli – nasce dalla sinergia tra i commercianti alassini e il Comune di Alassio e vuole favorire i rapporti tra i consorziati e i loro clienti, attraverso la piattaforma di «Alassio a casa tua» che rende più semplice alle persone di fare acquisti e dà al tempo stesso risalto e visibilità alle attività locali». L’elenco delle attività che aderiscono alla campagna di consegna a domicilio, che stanno ancora aderendo, saranno indicate sito del consorzio www.alassiounmaredishopping.it

«Confidiamo a breve di poter vedere riaperte le nostre attività – spiega l’assessore al Commercio del Comune di Alassio, Fabio Macheda – ma questa è sicuramente un’ottima strategia d’azione, non solo per il particolare periodo che stiamo vivendo, ma per far compiere alle attività alassine un ulteriore salto di qualità. Inoltre prosegue il progetto «10Comuni» in collaborazione con la Camera di Commercio di Nizza con la quale abbiamo già firmato un accordo di collaborazione e che si tradurrà in iniziative di promozione delle eccellenze alassine in terra francese, ovviamente con una tempistica che dovremo coordinare con la riapertura dei confini e della libera circolazione».