Home Cronaca Cronaca Genova

La Capitaneria soccorre barca a vela a Portofino

0
CONDIVIDI
La capitaneria soccorre barca a vela a Portofino

La Guardia costiera intorno alle 19 di ieri è intervenuta per soccorrere un’unità da diporto che era in difficoltà a Portofino.

In particolare, l’emergenza ha riguardato un’imbarcazione di circa 15 metri di lunghezza con il motore in avaria e alla deriva nel tratto di mare compreso tra Punta Portofino e Punta dell’Olivetta con a bordo 4 stranieri.

Immediatamente, sotto il coordinamento della Sala Operativa della superiore Direzione Marittima della Liguria, veniva disposto l’invio sul posto della motovedetta d’altura CP 883 della Guardia Costiera di Santa Margherita Ligure.

Dopo circa 10 minuti dalla segnalazione, la M/V CP 883 raggiungeva l’unità con il propulsore in avaria nella predetta zona.

Una volta sinceratosi del buono stato di salute degli occupanti il personale di bordo forniva assistenza all’imbarcazione evitando che la stessa si avvicinasse troppo alla circostante costa a picco. Successivamente coadiuvati dagli ormeggiatori del Porto si provvedeva a metterla in sicurezza presso il molo traghetti del porto di Portofino.

La Cuardia costiera ricorda, prima di intraprendere la navigazione, di controllare sempre tutte le dotazioni di sicurezza da tenere a bordo in funzione della navigazione da svolgere e di non esitare a contattare il numero BLU 1530 per ogni inconveniente in mare.