Home Spettacolo Spettacolo Genova

Kitchen & Comedy con i Soggetti Smarriti e Giuseppe Gentile

0
CONDIVIDI
Kitchen & Comedy con i Soggetti Smarriti e Giuseppe Gentile

Venerdì 20 dicembre i “Soggetti Smarriti” sfideranno lo Chef Giuseppe Gentile in “Kitchen&Comedy Lab” a Villa Pagoda.

Prosegue il nuovo format di Villa Pagoda che sposa la cucina alla comicità e che porta nelle sale del Ristorante Paganini tanti comici genovesi.

Un duo comico iconico e irriverente, protagonista di un nuovo ed esilarante format che porta diversi  cabarettisti genovesi a mettersi alla prova tra nuovi sketch e delizie culinarie. Venerdì 20 dicembre (ore 20) i Soggetti Smarriti Andrea Possa e Marco Rinaldi sfidano lo chef Giuseppe Gentile nel terzo appuntamento di “Kitchen&Comedy Lab” a  Villa Pagoda (via Capolungo 15, Genova Nervi), in uno show tra fornelli e nuovi sketch, provati per la prima volta nelle sale del Ristorante Paganini di Villa Pagoda.

Un’innovativa serie di eventi, che vede molti comici mettersi alla prova sia con nuovi sketch, sia con i piatti della tradizione genovese e delle ultime tendenze culinarie. «Il terzo show di “Kitchen&Comedy Lab” – racconta  Christian Sangermano, direttore artistico di Villa Pagoda – porta nelle nostre sale un duo iconico della comicità ligure: i Soggetti Smarriti, ovvero Andrea Possa e Marco Rinaldi. Oltre agli show di Enzo Paci ed Enrique Balbontin, che hanno aperto le danze, “Kitchen&Comedy Lab” consegna alla città una serie di show con Andrea Di Marco, Fabrizio Casalino, Alessandro Bianchi, Daniele Raco, Simonetta Guarino, Andrea Carlini e Gabry Gabra a  provare per la prima volta tre nuovi sketch e, contemporaneamente, sfidare scanzonatamente in cucina lo  chef Giuseppe Gentile». A valutare le “performance” dello chef e dei comici è il pubblico, con una votazione finale. «Il nostro “menù” di venerdì 20 dicembre – scherzano Andrea Possa e Marco Rinaldi – sarà composto da gag sia nuove sia consolidate, legate soprattutto all’attualità genovese: dai problemi di viabilità alla situazione di Genoa e Sampdoria. Tutto, rigorosamente, tra pentole e fornelli».

Dopo Enrique Balbotin e i Soggetti Smarriti  Andrea Possa e Marco Rinaldi, “Kitchen&Comedy Lab” prosegue nelle sale del Ristorante Paganini il 7 febbraio con  Enzo Paci. Seguono Fabrizio Casalino e  Alessandro Bianchi (21 febbraio),  Daniele Raco e Simonetta Guarino (6 marzo),  Gabry Gabra e Andrea Carlini (20 marzo) e  Andrea Di Marco (3 aprile). «Abbiamo aderito con entusiasmo a questa rassegna – conclude il comico  Enzo Paci – e siamo  molto curiosi di metterci alla prova in un contesto simile. A Genova mancano posti come questo, dove è possibile provare per la prima volta pezzi nuovi e capire se inserirli o meno negli spettacoli. Una location ideale sia per gli scorci e i sapori che regala, sia per portare  cultura e divertimento».

Villa Pagoda e Ristorante Paganini

In uno stile che ruba il fascino alle caratteristiche costruzioni cinesi, Villa Pagoda è una location suggestiva nata a fine Settecento e dai tratti tipicamente orientali. «A commissionarla fu un ricco mercante genovese – racconta Christian Sangermano – che, in questo modo, sperava di placare la nostalgia di casa della ragazza orientale della quale era invaghito. Ed è un altro grande viaggiatore a ispirare il mood della struttura e del ristorante, intitolato a Niccolò Paganini e vera e propria perla all’interno di Villa Pagoda». Il leggendario musicista genovese tornava spesso a Nervi per far visita all’amico e avvocato Luigi Guglielmo Germi, e incarna a pieno lo spirito di Villa Pagoda e del Ristorante Paganini, che accolgono quotidianamente viaggiatori da tutto il mondo offrendo cultura e musica. Un albergo e una location per eventi versatile e incantevole, che trasporta indietro nel tempo dall’atmosfera magica creata da pareti, pavimenti e arredi ispirati al Sol Levante. «É uno spazio che stiamo aprendo sempre più alla città – conclude – in modo che, oltre ai turisti, anche i liguri ne possano godere le bellezze».

I Soggetti Smarriti

Andrea Possa e Marco Rinaldi, ovvero I Soggetti Smarriti lavorano insieme da oltre vent’anni, animando serate in clubs, piazze e convention aziendali. In radio e tv hanno partecipato a centinaia di trasmissioni. La loro caratteristica peculiare è la satira sull’attualità e sui fenomeni di costume per cui il loro repertorio è in continua evoluzione. I loro personaggi Fogna e Campana due simpatici fuori di testa, sono ormai conosciuti e richiestissimi. Durante le serate di Bruciabaracche si esibiscono anche singolarmente, proponendo personaggi come il Sindaco di lbiza.

Per maggiori informazioni consultare il sito dedicato.