Home Politica Politica Genova

Iwobi: giusto chiudere i porti. L’abbraccio dei liguri al senatore nero, altro che razzisti

0
CONDIVIDI
L'abbraccio dei leghisti liguri al senatore Toni Iwobi: altro che razzisti

“Stop invasione. Giusto e doveroso chiudere i porti. Matteo Salvini ha ragione”. Il senatore nero della Lega, Toni Iwobi, nigeriano di nascita ma immigrato da una vita e perfettamente integrato nel bergamasco, non ha dubbi: “Aiutiamoli a casa loro”.

Un florilegio di applausi, strette di mano, selfie, sorrisi, baci e abbracci anche dai leghisti liguri riuniti ieri sul “Sacro Prato” di Pontida allo stand del Consiglio regionale della Liguria: “Toni, Toni, Toni”. Altro che razzisti.

“Mi è venuto naturale far visita allo stand della Liguria – ha aggiunto Iwobi – perché sono sempre stato accolto con grande entusiasmo a Genova e nel resto della vostra regione, dove ho tante amiche e amici, anzi, sorelle e fratelli leghisti. Il primo è il vostro segretario Edoardo Rixi”.