Home Cronaca Cronaca Imperia

Intercettano furgone rubato in fuga, la polizia spara e li blocca

0
CONDIVIDI
Intercettano furgone rubato in fuga, la polizia spara e li blocca

Movimentato episodio nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15.30, in via Littardi ad Imperia Porto Maurizio.

Un furgone, poi risultato rubato, non si è fermato ad un blocco della polizia e ha tentato d’investire gli agenti.

Un poliziotto ha, però, esploso quattro colpi di pistola colpendo le ruote del mezzo fermandolo.

Tre gli italiani che sono stati arrestati. Si tratta di una banda che, secondo gli investigatori, stava compiendo sopralluoghi per effettuare furti.

Il tutto era partito dalla segnalazione alla polizia di alcuni residenti che avevano notato i tre, che si aggiravano con fare sospetto, nei pressi di una stazione di rifornimento e con i volti parzialmente coperti da scaldacolli.

Alla vista degli agenti i tre sono saliti velocemente sul furgone e si sono dati alla fuga.

La volante ha controllato la targa ed il furgone è risultato rubato, si è messa, quindi, all’inseguimento del mezzo fino a superarlo ed intraversandosi per bloccarlo.

Il conducente del furgone si è fermato ed, invertendo la marcia, ha rischiato d’investire gli agenti che nel frattempo erano scesi.

Un poliziotto, ha però estratto l’arma di ordinanza, esplodendo i copi di pistola e fermando il mezzo.

I tre, tutti residenti in provincia d’Imperia e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

Il furgone era stato rubato a Loano lo scorso febbraio.