Home Politica Politica Genova

Insicurezza e degrado nei caruggi, progetto di Tursi per potenziare sistema di illuminazione

0
CONDIVIDI
Centro storico, controlli dei carabinieri (foto di repertorio)

Oggi in consiglio comunale a Genova è stata approvata all’unanimità la mozione della Lega (firmatari Lorella Fontana e Maurizio Amorfini) per dare avvio al progetto di rigenerazione urbana dell’area Pré-Gramsci.

” Lo scorso gennaio – hanno spiegato Fontana e Amorfini – abbiamo istituito una Commissione dove sono state presentate le linee guida del progetto di rigenerazione urbana dell’area urbana Pré-Gramsci.

Si tratta di un progetto importante che ha focalizzato l’attenzione sui punti di forza della zona.

Tuttavia, sono stati rilevati diversi punti di ricaduta, legati alla scarsa illuminazione dei vicoli, all’assenza di punti di aggregazione e, da anni, alla percezione di area pericolosa e da un numero abbastanza insufficiente di aree verdi.

Abbiamo quindi voluto rafforzare il progetto, che tra l’altro partirà proprio dal potenziamento del sistema di illuminazione.

Successivamente, si continuerà con la valorizzazione di una piazza compresa nella zona Pré-Gramsci.

Oltre alla riqualificazione degli spazi esterni, il progetto prevede la realizzazione di alloggi e di un centro polifunzionale per studenti.

Con questa mozione, quindi, abbiamo impegnato il sindaco e la giunta ad attivarsi per disporre idonei stanziamenti che possano dare fattibilità al progetto, ad attivarsi affinché l’acquisizione dei beni confiscati alla mafia abbia tempi rapidi e a procedere a un censimento delle attività commerciali.

Questo per dare uno sviluppo a una delle zone più belle del centro storico, degradata da anni di indifferenza e di dimenticanza da parte delle precedenti amministrazioni comunali di centrosinistra”.