Home Cronaca Cronaca Genova

Indagati due vigili genovesi: si sarebbero allontanati senza giustificazione

0
CONDIVIDI
Indagati due vigili genovesi: si sarebbero allontanati senza giustificazione

Brutto episodio, sia pure ancora da dimostrare, in un momento delicato per Genova dove tutte le forze dell’ordine stanno dando il massimo impegno per la nostra città.

La vicenda riguarda due agenti della polizia locale, Corpo che in questo momento è particolarmente sotto pressione per evitare la paralisi del traffico in città dopo i tragici fatti del 14 agosto scorso con il crollo del Ponte Morandi.

Si tratta di due sottufficiali della Polizia Municipale che, secondo l’accusa, si sarebbero allontanati dal posto di lavoro senza giustificazione.

I pubblici ufficiali sarebbero stati scoperti dai colleghi della sezione di polizia giudiziaria della Polizia Municipale e risultano oggetto di un procedimento disciplinare e di un’indagine della procura genovese.

Del caso se ne sta occupando il sostituto procuratore Massimo Terrile. L’accusa è di “truffa ai danni dello Stato e false attestazioni commesse da pubblico ufficiale”.

Agli indagati viene anche contestato la violazione del testo unico delle leggi sul pubblico impiego e, se riconosciuti colpevoli, rischiano il licenziamento o almeno una sospensione.