Home Spettacolo Spettacolo Genova

Il teatro di Sori: una realtà culturale avvincente

0
CONDIVIDI
Valerio Massimo Manfredi crittore, storico e conduttore televisivo italiano

Il teatro a Sori diventa sempre più avvincente. Nei giorni scorsi è stato presentato il cartellone dove si scopre che gli spettacoli si ampliano fino al maggio 2019 diventando “un fulcro di cultura in cui si arriva e da cui si parte”.

Nella cittadina di Sori, si potrà assistere a ben 11 spettacoli con Corrado d’Elia, Valerio Massimo Manfredi, Marco Paolini, Massimo Minella, Graziano Piazza, The Kitchen Company, Andrea Nicolini, Claudio Morici, Anna Dego, Ascanio Celestini, Gabriella Greison.

Tra le proposte, una prima nazionale sui grandi fisici del ‘900, una performance di teatro danza, nuove tecnologie e nuove povertà tra i temi trattati. Sono previste anche le rassegne “Sori legge”, “Sori incontra”, “Sori viaggia” con le gite in trasferta e “Sori Arte”.

Soriteatro è un progetto sostenuto dal Comune di Sori, e dalla Regione Liguria attraverso Teatro Pubblico Ligure che la organizza e la promuove, in collaborazione con la Pro Loco. Il primo appuntamento sarà il 16 ottobre con Corrado d’Elia che interpreta Novecento di Alessandro Baricco. ABov