Home Cultura Cultura Genova

Il ricordo di Lorenzo Perosi a Voltri

0
CONDIVIDI
Il ricordo di Lorenzo Perosi a Voltri
Lorenzo Perosi

Quattro eventi per celebrare il presbitero e compositore 

Lorenzo Perosi viene riconosciuto come uno dei più prolifici compositori italiani, noto per i suoi oratori, le sue messe polifoniche e i suoi mottetti.

Nato nel 1872, viene ordinato sacerdote nel 1895. La sua arte musicale viene riconosciuta e rispettata ad altissimo livello, tanto che il suo contemporaneo Puccini soleva dire che il sacerdote piemontese “…avesse più musica in testa di me, Verdi e Mascagni messi insieme”.

Per celebrare i centocinquant’anni della sua nascita, l’Associazione Voltrimusica, grazie alla collaborazione con il Municipio VII Ponente e la Biblioteca “R. Benzi” della delegazione cittadina, ha ideato una serie di incontri e concerti nella delegazione.

Il ricordo di Lorenzo Perosi a Voltri
L’organo a Voltri

“Un programma interessante, che unisce momenti divulgativi a veri e propri concerti”, spiega il Presidente Giuseppe Profumo, “volti alla scoperta dell’organo della nostra chiesa dei Santi Nicolò ed Erasmo, strumento inaugurato dallo stesso Perosi nel 1902, celebrando anch’esso centoventi anni dalla costruzione”.

Si inizia il 1 ottobre alle ore 21.00 presso la chiesa dei Santi Nicolò ed Erasmo a Voltri con la presentazione dello strumento a cura del m° Mauro Cossu e del M° Agostino Chiossone, per arrivare alla conferenza del 6 ottobre alle 16.30 presso la biblioteca “R. Benzi” di Piazza Odicini a Voltri che vede un excursus sul compositore a cura del M° Agostino Chiossone.

Si conclude quindi con due concerti d’organo, sempre nella chiesa dei Santi Nicolò ed Erasmo, rispettivamente sabato 22 ottobre alle 21.00 con alla consolle il m°don Corrado Franzoia e sabato 29 ottobre sempre alle 21.00 con la Prof. Letizia Romiti. Ingresso libero e gratuito. Roberto Polleri

Per informazioni: pagina FB Voltrimusica oppure posta elettronica associazione@voltrimusica.it