Home Cultura Cultura Genova

Il Ponte Monumentale visto dal di dentro

0
CONDIVIDI
L'interno del Ponte Monumentale (foto Centro Studi Sotterranei)

Si rinnova un appuntamento al cuore segreto della città di Genova.

Gli esperti del Centro Studi Sotterranei sono pronti ad accompagnarci alla scoperta di uno dei simboli della città, visto però da una prospettiva del tutto differente: il suo interno.

La visita è organizzata per il giorno 1 dicembre 2019 con partenza ad orari fissi.

Attraverso un tombino ci si calerà dentro la struttura storica per scoprirne le particolarità invisibili dall’esterno.

Una visita che renderà speleologi per un giorno tutti coloro che siano mossi da una sana curiosità. Il giro è mediamente impegnativo e dura circa un’ora, occorre abbigliamento comodo e scarpe da trekking, i conduttori forniscono casco, luce e guanti.

Visita a pagamento con prenotazione necessaria al numero 3480866217 (Martina).

“La novità di questa edizione è il riconoscimento ufficiale del Comune di Genova”, spiega l’arch. Stefano Saj, presidente del Centro Studi Sotterranei, “che, in questa occasione, ha offerto il proprio patrocinio per questo evento che ha destato interesse condiviso da parte di diversi assessori”.

Ad oggi il turismo ipogeo sta diventando una vera e propria moda nell’ambito del turismo esperienziale e, la  Regione Liguria ha annoverato nel proprio Repertorio delle figure professionali, quella dell’esperto nella valorizzazione del territorio, dell’enogastronomia, storia, cultura ed arte locali. “L’esplorazione delle cavità sotterranee è un’esperienza anche fisica”, prosegue Saj, “dove il calarsi dentro un tombino ed un pozzetto è una mettersi alla prova, vincendo una certa remora verso i luoghi angusti, alla ricerca delle particolarità dell’ambiente”.

L’importanza del cuore segreto della Superba sarà celebrato in un congresso internazionale di speleologia delle cavità artificiali che si terrà tra due anni proprio a Genova, dal titolo HYPOGEA 2021, evento biennale che porterà nel capoluogo ligure studiosi da tutto il mondo, segno tangibile dell’importanza crescente di questa particolare branca scientifica.

Per informazioni: pagina FB Centro Studi Sotterranei

Roberto Polleri