Home Consumatori Consumatori Genova

Il Comune di Genova consegna più di 1400 spese

0
CONDIVIDI
Il Comune di Genova consegna più di 1400 spese

1400 consegne in due settimane, oltre 100 volontari impegnati per il servizio di spesa a domicilio organizzato dal Comune di Genova.

Più di 1.400 consegne in due settimane di attività: è il bilancio del servizio di spesa a domicilio organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con volontari.

Dedicato ad anziani con patologie, disabili gravi e immunodepressi, il servizio è diventato un importante sostegno di contrasto al diffondersi del coronavirus, contribuendo a limitare il più possibile le uscite di casa per le persone maggiormente a rischio.

Dal lunedì al venerdì (con orario 9/17),  più di 100  volontari sono impegnati a rispondere al numero 010.5574262 e a consegnare spesa e farmaci alle persone più fragili, adottando tutte le misure di sicurezza necessarie.

«Riusciamo a garantire questo servizio grazie allo straordinario lavoro di supporto dei volontari- dichiara il consigliere delegato alla Protezione Civile Sergio Gambino –  A nome dell’Amministrazione voglio ringraziarli, perché si stanno dimostrando ancora una volta una risorsa fondamentale della Protezione Civile. Allo stesso tempo voglio garantire a tutti i cittadini che, con la collaborazione tra i nostri uffici e il mondo del volontariato, si sta davvero facendo l’impossibile perché nessuno venga lasciato solo in questo momento di emergenza”.