Home Politica Politica Genova

I primi mille giorni del bambino: progetto del Comune per le famiglie genovesi

0
CONDIVIDI
Tragedia nel centro storico, bimba di due mesi trovata morta in casa

Una serie di incontri gratuiti per affrontare con serenità i “Primi mille giorni” del bambino, dal concepimento ai due anni di vita.

È il nuovo progetto dell’assessorato comunale alle Pari Opportunità e Diritti nell’ambito delle iniziative “Genova People Friendly” in collaborazione con l’Agenzia comunale per la famiglia.

Lo hanno comunicato oggi i responsabili di Palazzo Tursi.

“I neo genitori, ma anche i nonni e tutte le persone che si occuperanno del bambino in questa fase della vita – ha spiegato l’assessora comunale Arianna Viscogliosi – si potranno confrontare con il pediatra, l’ostetrica, la pedagogista, la psicologa e Leche League, la Lega per l’Allattamento Materno.

Il progetto è la naturale continuazione del ‘Baby Pit Stop’ presente a Tursi, che è a disposizione dei bambini e delle loro famiglie.

È qui che si terranno la maggior parte degli incontri legati a questa nuova iniziativa.

Stiamo anche procedendo alla mappatura di tutti i ‘Baby Pit Stop’ presenti sul territorio comunale e, per farli conoscere perché siano più utilizzati dalle famiglie, pensiamo di organizzare altri corsi come questo, che interessano un gran numero di persone: non solo i neogenitori, ma anche i futuri nonni si sono detti interessati in quanto sono proprio loro a essere, molto spesso, in prima linea nella gestione delle esigenze dei nipotini”.

“I Primi mille giorni – ha aggiunto la responsable dell’Agenzia comunale per la Famiglia Simonetta Saveri – è’ un bellissimo progetto in linea con i bisogni emersi in occasione degli Stati generali dell’educazione.

Insieme con l’assessora Arianna Viscogliosi abbiamo creato relazioni e un incontro davvero costruttivo tra idee, progetti e disponibilità di esperti di grandissima competenza e passione educativa, a servizio delle famiglie”.

Il programma prevede complessivamente 20 incontri,  suddivisi in due  seminari presso la Sala Chierici della Biblioteca Berio sulla conoscenza  del bambino, 14 appuntamenti presso il Baby Pit Stop di Palazzo Tursi, dove si affronteranno le  situazioni tipiche che possono verificarsi nei primi mille giorni di vita del bambino – dalle coliche a come cambia la vita di coppia dopo la nascita del figlio –  e 4 incontri pomeridiani presso la Biblioteca De Amicis al Porto Antico per informare e sensibilizzare sulla manovra di disostruzione delle vie aeree.