Home Cronaca Cronaca Genova

Grazie al Gps ritrova moto rubata dentro furgone, sul posto la polizia locale

0
CONDIVIDI
Polizia Locale di Genova (foto di repertorio)

Uomini della polizia locale del II Distretto Territoriale hanno sequestrato ieri pomeriggio un furgone bianco regolarmente posteggiato in via Sampierdarena.

Il proprietario di un motociclo Honda, un cinquantenne, ha individuato grazie al collegamento Gps che aveva installato sul mezzo la zona dove era stato portato, ma sulla strada non ce n’era traccia mentre sulla postazione segnalata corrispondeva, appunto, al furgone.

Un Gps (foto di repertorio)

L’uomo si è rivolto alla Polizia Locale. Una squadra composta da due agenti e un commissario si è portata sul posto e ha verificato che nel furgone ci fosse effettivamente il mezzo.

L’autocarro è stato, quindi, sequestrato come corpo del reato e portato in un rimessaggio convenzionato per risalire anche alla proprietà di altri mezzi che si trovano a bordo.

Il furgone è di proprietà di un senegalese residente a Lecce. Verranno effettuati ulteriori indagini per capire se fosse ancora nella sua disponibilità e individuare eventuali soggetti colpevoli di ricettazione.

Il proprietario della Honda ne ritornerà in possesso in breve tempo.