Home Politica Politica Genova

Giornata europea dei Parchi, Tosi e Melis: anche in Liguria sostenere istanze ambientalisti

0
CONDIVIDI
Consiglieri regionali Melis e Tosi (M5S)

“Oggi si celebra la Giornata Europea dei Parchi e con essa la straordinaria ricchezza naturale della Liguria, che vanta un meraviglioso parco nazionale, otto straordinari parchi regionali, tre aree marine protette motivo di vanto e altre aree minori. Tutti scrigni di preziosa biodiversità, oltre che volani per rilanciare l’economia regionale in un’ottica di valorizzazione territoriale”.

Lo hanno dichiarato oggi i consiglieri regionali Fabio Tosi e Andrea Melis (M5S).

“Un parco – hanno aggiunto – è un’occasione unica per un territorio in termini di risorse e finanziamenti, in grado di dare vita a nuove inestimabili opportunità, tra cui quelle occupazionali e di promozione, oltre che di tutela di un ecosistema.

Da sempre, in consiglio regionale, abbiamo invitato la giunta a rivedere le proprie posizioni in materia di parchi. Sui quali purtroppo, in questi cinque anni e in particolare con il disegno di legge 210, si è consumata un’azione via via sempre più distruttiva.

Come MoVimento 5 Stelle non ci stancheremo mai di difendere le istanze delle associazioni ambientaliste che si battono per la sopravvivenza dei parchi e saremo sempre a fianco dei parchi liguri con i fatti e non solo a parole.

Non basta scrivere post estemporanei: con le passerelle mediatiche si va poco lontano. Servono invece azioni concrete e tangibili.

Continueremo a lottare perché i parchi liguri ricevano sempre maggiori impulsi e certamente non scellerate chiusure, inaccettabili ridimensionamenti e continui tagli di fondi, cui invece ha mirato e continua a mirare la maggioranza di centrodestra salvo poi pubblicare post celebrativi che francamente, conoscendola, fanno sorridere”.