Home Sport Sport Genova

Genoa-Juve, formazione: torna Radu tra i pali

0
CONDIVIDI
Lo stadio Luigi Ferraris di Genova

Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame? La regina, evviva il turn-over, è la Juve. Da anni cannibale della Serie A Tim. Cos’altro di più stimolante che salvare le ossa, come all’andata (1-1), contro la più forte? Dentro uno stadio pronto a pulsare l’amore del popolo rossoblù, l’entusiasmo delle migliaia di supporter ospiti che hanno dato vita a un’autentica caccia ai biglietti. L’allenamento della vigilia è volato via sotto gli occhi dei dirigenti e di mister Prandelli, tra le prove conclusive e il ripasso delle indicazioni. Al termine dell’allenamento giocatori e staff hanno raggiunto il ritiro, anticipato per guadagnare tempo sull’orario del match (ore 12:30). Domenica mattina il tecnico rossoblù scioglierà le riserve sulla formazione, radunando il team per l’ultima delle riunioni in preparazione. L’incontro avrà una grande copertura a livello di dirette in molte nazioni del globo. A Marassi saranno in azione le troupe di Digi Sport Romania e PPTV Cina.

 

Convocati: Marchetti (1), Gunter (3), Criscito (4), Lerager (8), Sanabria (9), Lapadula (10), Kouamé (11), Pezzella (13), Biraschi (14), Mazzitelli (15), Romero (17), Rolon (18), Pandev (19), Radovanovic (21), Lazovic (22), Bessa (24), Dalmonte (26), Sturaro (27), Pereira (32), Veloso (44), Zukanovic (87), Jandrei (93), Radu (97).