Home Sport Sport Genova

Genoa e Samp, le porte chiuse si pagano care

0
CONDIVIDI
Lo stadio Luigi Ferraris di Genova

Il Covid si sta facendo sentire anche nel calcio e le squadre di casa nostra non fanno eccezione: Genoa e Samp devono fare i conti con la crisi anche del mondo del pallone.

Le partite a porte chiuse infatti stanno facendo mancare un pò di linfa vitale alle casse delle società come gli introiti mancati dei ricavi dallo stadio.

Per il Genoa secondo i dati del bilancio 2019, l’ammanco è pari a € 4.178.574, di cui 2.6 milioni derivanti dai ricavi dagli abbonamenti e 1.5 milioni dagli incassi delle gare.

Per la Samp i mancati introiti  sono pari a 4.986.000, secondo i dati finanziari del 2019. Di questi € 3.060.000 sono legati agli incassi dagli abbonamenti, mentre 1.9 milioni derivano dagli introiti delle gare.

Insomma delle carenze nel bilancio che si faranno sentire al momento della chiusura dell’anno.

fc