Home Cronaca Cronaca Genova

Gabonese vede agenti, li aggredisce ed ingoia crack: arrestato

0
CONDIVIDI
Colombiano rapina due giovanissimi a Chiavari: arrestato

Sabato pomeriggio una volante dell’U.P.G. della questura genovese ha fermato in via Prè un 19enne del Gabon, pregiudicato e mai rimpatriato, perché insospettiti dal suo defilarsi in un vicolo alla vista delle divise.

Il giovane africano è stato fermato e, durante l’identificazione, teneva la testa bassa e la scuoteva con insistenza.

I poliziotti hanno subito capito che stava tentando di ingoiare qualcosa e hanno provato a fermarlo.

Il pusher, alto e robusto, si è scagliato contro i poliziotti e nella colluttazione tutti sono finiti a terra.

Gli agenti, con fatica, sono riusciti a calmare il 19enne e a condurlo in questura dove è stato identificato tramite impronte digitali poiché era senza documenti.

Il gabonese, che il giorno successivo presso l’ospedale San Martino ha evacuato 8 involucri contenenti 4 grammi di crack, è stato arrestato per spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale nonché denunciato per aver fornito false generalità.