Home Cronaca Cronaca Genova

Furti in casa in Riviera, cittadini segnalano nomadi rom: arrestate dai carabinieri

0
CONDIVIDI
Nomade e carabiniere (foto di repertorio)

Ieri nei pressi di via Dante a Moneglia un cittadino ha segnalato ai carabinieri la presenza di due donne nomadi, che giravano nella cittadina turistica con fare sospetto.

I militari sono tempestivamente intervenuti e, grazie agli elementi raccolti, sono riusciti a rintracciare e fermare le nomadi.

A seguito di accertamenti, è risultato che avevano commesso un furto nell’appartamento di un 36enne del posto.

Furti in casa e nomadi rom arrestate, Muzio (FI) ringrazia i carabinieri

Identificate in una 25enne e una 29enne di origini rom, sono state arrestate per “furto in abitazione in concorso”.

Gli investigatori hanno quindi recuperato la refurtiva nascosta dalle malviventi durante la fuga.

Il bottino del valore di circa 3.000 euro è stata restituito restituito al 36enne, che ha ringraziato i carabinieri.