Home Sport Sport Genova

Frosinone-Genoa 1-2, uragano Piatek allo Stirpe

0
CONDIVIDI

Il Genoa spezza il tabù trasferta e vince allo stadio Stirpe di Frosinone contro i ciociari per 2-1.

Partita inizialmente bloccata, poi si scatena il solito Piatek che nel giro di tre minuti insacca due splendidi assist di Kouame.

Al ‘41 il Frosinone riapre il match con un rigore dubbio trasformato da Ciano.

Sul finire della prima frazione brivido per i  nrossoblu che sono salvati dal palo su un tiro di Cisbah.

Nella ripresa il Frosinone cerca il pari ma il Grifone si difende con ordine e porta a casa il successo esterno volando in classifica.

fc

Frosinone-Genoa 1-2 (primo tempo 1-2)

Marcatori: 32′ p.t. 35′ p.t Piatek (G), 41′ p.t Ciano rig. (F)

Assist: 32′ p.t. 35′ p.t. Kouame (G)

Frosinone (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano (30′ s.t. Vloet); Zampano, Chibsah, Hallfredsson, Molinaro; Ciano; Perica (1′ s.t Ciofani), Campbell (16′ s.t. Soddimo). All. Longo.

Genoa (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Spolli, Criscito; Caldeira, Cordeiro (29′ s.t. Mazzitelli), Hiljemark, Lazovic (17′ s.t. Zukanovic); Pandev (22′ s.t. Pereira); Kouame, Piatek. All. Ballardini.

Arbitro: Sacchi di Macerata.

Ammoniti: 19′ p.t. Goldaniga (F), 11′ s.t. Hallfredsson (F), 15′ s.t. Campbell (F), 24′ s.t. Cordeiro (G), 38′ s.t. Mazzitelli (G).