Home Cronaca Cronaca Genova

Anziana violentata a Milano, fermato romeno

0
CONDIVIDI
Polizia (foto di repertorio)
Aveva compiuto un fatto analogo a Genova nel 2009 ed era stato condannato a 10 anni.

Il romeno 42enne fermato dalla polizia perché sospettato di aver rapinato e violentato un’anziana a Milano, era già stato condannato a 10 anni per un caso analogo accaduto a Genova nel 2009.

Nel 2012 era stato estradato in Romania per scontare il residuo di pena. Uscito dal carcere da meno di due mesi, si trovava a Milano da un mese e lì viveva tra dormitori e mense per i poveri.

Il 42enne è stato rintracciato a Quistello, in provincia di Mantova dove si nascondeva presso alcuni conoscenti ed ora la sua posizione è ancora al vaglio degli inquirenti.

Il decreto di fermo è stato emesso dai pm titolare dell’indagine che fanno capo al pool “Fasce deboli” della procura della repubblica di Milano con le accuse di violenza sessuale aggravata e rapina aggravata.

Gli investigatori della Squadra Mobile cha hanno condotto le indagini, infatti, hanno confermato che lo straniero, lo scorso 21 settembre, si era introdotto nell’appartamento della donna, una 70enne, per commettere un furto.

Poi, trovandola in casa, l’ha aggredita portandole via il telefonino e lasciando numerose tracce che, analizzate dalla Scientifica, hanno portato la polizia sulle sue tracce.