Home Sport Sport Genova

Festa dello Sport 2019: dopo un venerdì di emozioni, un sabato show

0
CONDIVIDI
Festa dello Sport 2019: dopo un venerdì di emozioni sabato show

Dopo un primo giorno tra studenti entusiasti per la super inaugurazione, l’Olimpiadi delle Scuole, la Baby Maratona, la giornata paralimpica e il gran finale con il Galà di Stelle Nello Sport, oggi alla Festa dello Sport si replica con un sabato ricchissimo di eventi e attività.

Per tutta l’area del porto antico saranno sempre attive oltre 90  aree con altrettante discipline sportive da provare gratuitamente e poi tanti eventi da vivere uno dietro l’altro senza un attimo di sosta.

Alle 10 Lorenzo Musetti, astro nascente del tennis mondiale e primo italiano nella storia a vincere l’Australian Open Junior, giocherà con tutti i bambini che si presenteranno all’area tennis. In contemporanea grande sorpresa anche per tutti i giovani pallavolisti che nell’area volley potranno palleggiare insieme al libero azzurro Salvatore Rossini.

Alle 11 doppia premiazione per due dei tanti progetti portati avanti negli anni da Stelle Nello Sport. Si parte con il Premio Fotografico “Carlo Nicali” – Iren in cui i bellissimi premi in palio verranno assegnati ai venti finalisti della gara allo scatto sportivo più emozionante dell’anno, un premio più che meritato per chi è riuscito a spuntarla tra le oltre 300 foto in gara.

A seguire tornano protagonisti gli studenti con la premiazione del Concorso “Il Bello dello Sport” che in questa edizione ha coinvolto quasi 5000 tra bambini e ragazzi delle scuole medie ed elementari di tutta la Liguria.

Il tendone di Piazza delle Feste sarà il cuore pulsante di un sabato pomeriggio tutto da vivere.

Dalle 14 alle 16,30 spazio all’Auxiulium Day in cui la polisportiva del presidente Angelo Serra porterà in scena l’esibizione dei settori di Ginnastica Ritmica e Artistica assieme alla Danza e al Hwarangdo, Tutti gli atleti di queste e delle altre sezioni della società genovese daranno poi vita alle 17 sotto il Palco di Stelle Nello Sport ad uno speciale Flash Mob, un bel modo per sgranchirsi le gambe prima di tornare a riempire il tendone in Piazza delle Feste per la Festa della Ginnastica in cui il movimento della nostra Regione presenterà al pubblico i suoi gioielli e non solo.

La giornata più lunga della festa avrà una sua coda spettacolare sul palco al Mandraccio dalle 20 con la Notte Magica dello Sport.

Una bella vetrina per tante società in cui si alterneranno giovani ed eccellenze di numerose discipline.

Due campioni della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) e della World Dance Liguria della maestra Santa Previti metteranno in scena repertori di eccezionale bravura. Andrea Fois e Roberta Ventura intraprendono il loro percorso nel 2018 e sono una coppia Adult di classe internazionale. Attenzione anche alle esibizioni proposte dalle ginnaste e dai ginnasti dell’Andrea Doria guidati da Silvia Pezzati, dagli interpreti della Naica di Elisa Patanè. La serata propone anche le coreografie delle cheerleaders degli Arenzano Ducks, società della FIP.

Spettacolare sarà anche l’attività proposta dalla Hwasong del maestro Bruno Cavanna tra Taekwondo e Spada Coreana. Appuntamento con il Judo grazie alla Lino Team di Matteo Repetto e con il Karate grazie a una rappresentativa FIJLKAM guidata da Roberto Ferrigno. Occhio anche ai talenti del Pugilato con la PGS Auxilium Genova e alla Scherma con la scuola della Cesare Pompilio. Applausi anche per Paolo Rossi e le sue evoluzioni in palleggio con la Football Livefreestyle.