Home Politica Politica Genova

Festa della Repubblica, palazzo Regione aperto per visite e in serata fuochi d’artificio

0
CONDIVIDI
Fuochi d'artificio a De Ferrari (foto di repertorio)

Domani alle 12.30, in occasione della Festa della Repubblica e del 70esimo anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione, il presidente della giunta regionale Giovanni Toti farà da “Cicerone” ai cittadini che vorranno visitare il palazzo di Regione Liguria in piazza De Ferrari, nell’ambito della manifestazione “Palazzi svelati” che apre alla cittadinanza le principali sedi istituzionali della città.

Dalle 10 alle 18 i cittadini potranno visitare le splendide stanze dell’ex palazzo dell’Italia Navigazione, ammirare dipinti e sculture provenienti dalla collezione regionale e da collezioni private, fra cui sei sculture di Luigi Cuoco (1911 – 1989). In continuità con Euroflora, le opere esposte saranno accompagnate da venti inedite composizioni floreali, create per appositamente l’occasione dal distretto florovivaistico ligure.

A ogni visitatore verrà consegnata una breve storia del Palazzo, costruito nel 1924 come sede della Navigazione Italia nel gusto eclettico dell’epoca, mescolando stile neoclassico e art déco. Imponente lo scalone in marmo di quattro piani, arricchito da una ringhiera in ferro battuto d’epoca, così come il grandioso lampadario di ispirazione déco.

Concluderanno la Festa della Repubblica, alle 22.30, in piazza De Ferrari, i tradizionali fuochi di artificio tricolori a ritmo di musica: gran chiusura con l’Inno d’Italia.