Home Cultura Cultura Savona

Festa del Mare di Ferragosto a Celle

0
CONDIVIDI
Festa del Mare di Ferragosto a Celle

Raduno amatoriale per Ferragosto a Celle Ligure, iniziativa promossa dal Comune, in collaborazione con lo Sporting Club Celle Pesca Sportiva

Con la partecipazione dell’Associazione Pesca Sportiva Dilettantistica Varazze, sabato 15 agosto 2020 si terrà la tradizionale “Festa del Mare di Ferragosto”: un’escursione in barca con battuta di pesca al bolentino o canna da natante, libera a tutti coloro che siano dotati d’imbarcazione.

La manifestazione si svolgerà nelle acque marine cellesi, antistanti la zona Roglio. Ritrovo alle ore 6:30 presso base nautica dello Sporting Club Celle Pesca Sportiva, inizio escursione alle ore 8:00 e fine competizione alle ore 10:30

In caso di avverse condizioni meteorologiche l’iniziativa verrà disputata in data 16 o 22 agosto.La premiazione dei partecipanti al raduno amatoriale di pesca, occasione di necessari e utili momenti socio-aggregativisi, in particolare per la terza età, esclusivamente ad invito, si svolgerà domenica 16 agosto alle ore 17:00, presso l’Arena Teatrale retrostante Sala Consiliare Comunale.

Classifica e ormai tradizionale manifestazione sportiva e socio-aggregativa, voluta dalle associazioni dei due paesi dell’estremo levante savonese, nel giorno di maggior presenza turistica, per dare visibilità e conservare le più antiche tradizioni marinare liguri e, nel contempo, mantenere e consolidare rapporti di amicizia e collaborazione tra le comunità di paesi limitrofi e, non meno importante, offrire momenti di serena e spensierato divertimento, tra persone che condividono la stessa passione di “amore” per il mare, che li vede da sempre impegnati, in prima fila, nella protezione e conservazione del suo ambiente, fin troppo abusato e gravemente minacciato.

I soci e famigliari delle due associazioni, sono da tempo noti per il quotidiano impegno, per quanto nelle loro possibilità, a cercare di mantenere pulito il mare e la costa dei rispettivi paesi. Un’impresa sicuramente titanica, ma, la passione e quell’irresistibile istinto che li lega al mare, non li fa demordere:«Per noi è una questione di DNA – ci hanno dichiarato i due presidenti, il cellese Liano Lusso e il varazzino Alberto Patrucco -, quando siamo in mare o passeggiamo sulla spiaggia e la scogliera, non possiamo fare a meno di raccogliere, purtroppo, gli immancabili rifiuti, i quali, anche se abbandonati lontano, sulle nostre belle colline e monti, qui sulla costa e nel nostro amato mare, inesorabilmente sempre giungono. E noi … eccoci pronti: raccogliamo, separiamo e ricicliamo e … domani? Siamo ancora nel nostro amato mare, a vivere e godere nell’ammirare la perfezione e bellezza di una natura unica che unisce i nostri due paesi: Celle Ligure e Varazze.»