Home Sport Sport Genova

Femminile | Pari del Genoa con l’Alessandria (2-2), sconfitte per Campomorone e Spezia.

0
CONDIVIDI

Giornata non del tutto positiva per le formazioni di calcio femminile liguri, impegnati nel campionato di serie C, con il Genoa che ha pareggiato in casa e Spezia e Ladies Campomorone sconfitte in trasferta.

GENOA, PARI CON L’ALESSANDRIA – Quindi chi è andato meglio è stato sicuramente il Genoa, che dopo la coppola del debutto nella categoria la scorsa settimana (1-7 a Pinerolo), ha conquistato un importante punto con la temibile formazione dell’Alessandria.

La partita si è chiusa sul 2-2, e per le ragazze di Mister Oneto sono andate a bersaglio le brave Spotorno e Giuffra (nella foto in alto nel riquadro). L’importante era rompere il ghiaccio, anche se l’undici genoano sta facendo i conti con una categoria, la serie C, di gran lungo più tecnica ed esperta dell’Eccellenza, dove la squadra lo scorso anno aveva vinto il campionato a mani basse.

Domenica prossima le grifoncine giocheranno ancora in casa con la Speranza Agrate, che conta un punto in graduatoria. Gara sicuramente alla portata di Spotorno e compagne.

SPEZIA , BRUTTA SCONFITTA A CAPRERA – Dopo la prima giornata, quando le aquilotti erano state sconfitte in casa (0-3) dalla Azalee Gallarate, si guardava con fiducia alla trasferta isolana di Caprera. Infatti il Caprera aveva subito a sua volta un cappotto con il Real meda (0-7).

Invece, il Caprera è entrato in campo più deciso e con tanta voglia di riscattarsi; le aquilotti di mister Leccese sono tornate nel continente con le pive nel sacco, e restano ancora dopo due turni a quota zero. Certo il campionato è ancora molto lungo.

LADIES CAMPOMORONE, STOP A IVREA – Le Ladies Campomorone giocano e combattono ad armi pari con il forte Ivrea, ma un gol dopo appena 5 minuti della mezzala Grassino ha regalato i tre punti  alle padrone di casa. La gara è stata molto bella ed equilibrata, ma c’è da dire che l’Indipendente è un’ottima squadra. Le Campo Ladies, generosissime, hanno nel complesso giocato molto meglio che con il Torino, ma sottoporta è mancata però concretezza, tanto che la numero uno locale Mognol non è stata mai impegnata severamente; in sostanza, alle ragazze di mister Pampolini una finalizzatrice; certo sta pesando enormemente l’assenza di bomber Bargi, capocannoniere nei due precedenti campionati di C e ferma ai box per infortunio. Ma le Ladies hanno dimostrato a Ivrea di essere squadra molto viva. Nella foto a lato, la numero 1 Costantini.

DOMENICA PROSSIMA DERBY SPEZIA-CAMPOMORONE!

Domenica, terza di campionato, il calendario mette di fronte Spezia e Ladies Campomorone, ancora al palo in classifica; una gara aperta, dove vincerà con ogni probabilità chi avrà i nervi più salvi; insomma, una gara tutta da vedere!

RISULTATI DELLA 2a GIORNATA:  Azalee – Pro Sesto 0-1, Caprera – Spezia 3-0, Genoa – Alessandria 2-2, Indipendente Ivrea – Ladies Campomorone 1-0 Speranza Agrate –  Real Meda 1-2, Torino – Pinerolo 0-0.

LA CLASSIFICA: Real Meda e Pro Sesto 6 punti;  Pinerolo e Torino 4, Azalee Gallarate, Indipendente Ivrea e Caprera 3, Alessandria 2, Speranza Agrate e Genoa 1, Ladies Campomorone e Spezia 0.

PROSSIMO TURNO (domenica 25 ottobre, ore 15.30): Alessandria  – Azalee Gallarate, Genoa – Speranza Agrate, Pinerolo – Caprera, Pro Sesto – Torino, Real Meda – Indipendente Ivrea, Spezia – Campomorone Ladies.

Franco Ricciardi