Home Cronaca Cronaca La Spezia

Femminicidio Sarzana, romeno conferma versione dei fatti

0
CONDIVIDI
Roberta Felici

Cristi Ionut Raulet, il romeno di 29 anni che martedì ha ucciso a coltellate la convivente Roberta Felici, 52 anni e quattro figli, all’interno del loro appartamento a Sarzana, durante l’interrogatorio di garanzia, che ha visto la convalida del fermo, ha confermato la propria versione dei fatti.

Raulet afferma di aver sferrato solo 2 fendenti, ma sul corpo della vittima l’esame autoptico ha rilevato 4 ferite.

Mentre, sempre secondo il racconto dell’uomo, il litigio sarebbe scoppiato, perché lui aveva deciso da tempo di andarsene ma lei glielo avrebbe impedito minacciandolo.

Raulet avrebbe parlato della gelosia della donna e delle sue presunte scenate.

Si tratta di un omicidio avvenuto in una situazione già problematica con la coppia che non aveva un lavoro fisso.