Home Sport Sport Savona

Fedi e il Peperone di Carmagnola: ok a Garlenda

0
CONDIVIDI
Chef e golfisti

GARLENDA – Stefano Fedi si è aggiudicato l’appuntamento garlendese del prestigioso circuito Chef in Green 2021, una vera novità per la Liguria che non aveva mai ospitato, fino ad ora, una tappa della notissima manifestazione, giunta alla sesta edizione.

Partito il 14 giugno dal Golf Castello di Tolcinasco l’evento, che coniuga alta cucina e puro piacere sportivo, ha portato nel golf garlendese grandi chef che si sono misurati in cucina e sui campi da golf, accompagnati da golfisti esperti e appassionati.

Il contest ideato e guidato da Roberta Candus, editore e direttore della rivista Golf&Gusto, ha consolidato con la riuscitissima tappa garlendese una formula che si è affermata negli anni portando sul green chef qualificati per avvicinarli a uno sport che naturalmente favorisce le relazioni sociali e che come il golf, richiede attenzione e disciplina.

Il circuito Chef in Green ha radunato negli anni già 500 chef che hanno aderito alla manifestazione e si sono sfidati sul green, 250 quelli che, appoggiate le mazze, hanno poi indossato il grembiule entrando in cucina per firmare piatti che hanno conquistando il palato degli oltre duemila commensali presenti alle cene gourmet a conclusione di ogni tappa.

Alla tappa garlendese, dove protagonista assoluto nelle cucine è stato il celebre Peperone di Carmagnola (prodotto dal Consorzio del Peperone di Carmagnola) hanno aderito decine di prestigiosi chef fra cui Vincenzo Agrillo, Gianluca Favia, Fabrizio Rebollini, Roberto Bigliotti, Alessandro Racca, Renata Siboni ed Ugo Vairo.

“Rispetto ai sette appuntamenti del calendario della passata edizione- ci ha spiegato l’ ideatrice ed organizzatrice Roberta Candus- quest’anno le gare saranno ben 11. Con questa di Garlenda ne abbiamo già disputate sette. Questi gli altri appuntamenti: il 20 settembre al Golf Margherita di Carmagnola (To), il 26 e 27 settembre al Matilde Golf di Reggio Emilia, il 4 ottobre al Golf Club di Asolo (TV) e la finale del circuito in programma il 17 e 18 ottobre al Modena Golf & Country Club (MO). E già stiamo pensando all’ edizione 2022 nella quale vorremmo introdurre oltre al Golf di Garlenda un altro Club ligure”.

Questi i risultati. Chef in Green Stableford sulle 18 buche.

Prima categoria: 1) Stefano fedi, 38; 2) Fabio Capello, 37.

Primo lordo: Andrea Vairo, 33.

Seconda categoria 1) Rocco Brandini (Golf Club Orsini), 36; 2) Giorgio Bagnasco, 36.

Terza cat: 1) Paolo Landra, 36; 2) Guido Cravero, 35.

Prima lady: Elisa Roberta Tirante (Golf Club Torino), 36

Primo seniores: Enrico Ceccato (Gol Club Castelconturbia), 35.

CLAUDIO ALMANZI